Come rendere un disco rigido interno diventare esterno senza problemi

Hai un vecchio disco rigido che non sai cosa farne? Perché non utilizzarlo solo come disco rigido esterno? In questo modo, non esiste un disco rigido ridondante e si dispone di un disco rigido aggiuntivo per archiviare i file di backup. Se non sai come, devi scoprire come rendere un disco rigido interno esterno a questo articolo.

Il disco rigido è uno dei componenti più importanti su desktop e laptop. Il sistema operativo che un PC deve funzionare è memorizzato in questo componente. Soprattutto per quelli di voi che installano spesso giochi e applicazioni che richiedono sicuramente un disco rigido di grande capacità.

Esistono diversi motivi validi per trasformare un disco rigido interno in uno esterno, ad esempio quando si sostituisce il disco rigido con un SSD per prestazioni di gioco più veloci o quando lo si sostituisce con un disco rigido di capacità maggiore. Quindi, sei pronto a cambiare il tuo disco rigido in un disco rigido esterno? Seguire i passaggi seguenti.

1. Controlla lo stato dell'hardisk

how-to-make-internal-hard drive-to-externalIl primo passo che deve essere fatto è verificare la fattibilità del disco rigido interno. Prima di rimuovere il disco rigido dal PC o dal laptop, assicurarsi che il disco rigido non sia danneggiato in modo che i dati memorizzati non vengano danneggiati o persi.

Il trucco è abbastanza semplice, devi solo aprire Esplora risorse e fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione del disco rigido che verrà utilizzata come disco rigido esterno. Quindi, selezionare il menu Proprietà e fare clic sulla scheda Strumenti . Fare clic sull'opzione  Controlla  nella sezione "Controllo errori".

Questo strumento eseguirà una  scansione sul disco rigido per verificare la presenza di errori o meno. Se dopo la  scansione non è presente alcuna notifica di errore, significa che il disco rigido è degno di essere un disco rigido esterno.

2. Backup dei dati importanti (facoltativo)

how-to-make-internal-hard drive-to-external

Lo spostamento di un disco rigido è un lavoro che può essere considerato rischioso. Nessuno sa se il tuo disco rigido verrà danneggiato quando rimosso. Pertanto, è meglio avere il backup dei dati nel caso in cui i dati sul disco rigido vengano persi.

Esistono diverse opzioni che è possibile eseguire. Se i file importanti di cui si desidera eseguire il backup sono piccoli, è possibile copiarli su un disco flash o caricarli su supporti di archiviazione come Google Drive o MEGA.

Se il file è di grandi dimensioni, è possibile eseguire il backup utilizzando un DVD tramite un masterizzatore DVD. Ma questo metodo può essere fatto solo se hai un DVD-RW.

Questo passaggio è solo una misura preventiva: il processo di modifica di un disco rigido interno in uno esterno non cancellerà effettivamente alcun dato sul disco rigido. Ma è meglio prevenire che curare, giusto?

3. Acquista la custodia giusta

how-to-make-internal-hard drive-to-external

Il contenitore è un contenitore per ospitare un disco rigido esterno. In generale, l'involucro è realizzato in plastica o metallo e può collegare il disco rigido con uno slot USB 3.0 su PC o laptop.

Esistono due versioni di contenitori che possono essere utilizzate, a seconda delle dimensioni del disco rigido. Il disco rigido interno su un PC ha una dimensione di 3,5 pollici e deve essere installato anche in un contenitore da 3,5 pollici.

Quindi, c'è uno speciale contenitore per disco rigido per laptop che misura 2,5 pollici. È facile distinguere tra i due contenitori: la versione da 3,5 pollici ha cavi aggiuntivi da inserire nella presa. Vedete, un disco rigido del PC deve essere collegato all'elettricità in modo che possa accendersi.

L'involucro per un disco rigido per laptop è ovviamente di dimensioni più ridotte e non deve essere collegato all'elettricità: prenderà energia da un laptop o PC tramite una connessione USB. Prestare attenzione anche al tipo di disco rigido (IDE o SATA) poiché ciò influisce sul tipo di connessione supportata dal contenitore.

4. Rimuovere il disco rigido da un PC o laptop

how-to-make-internal-hard drive-to-external

Il passaggio successivo è piuttosto rischioso perché è necessario rimuovere la parte  hardware del PC o del laptop. Tuttavia, l'unico modo per modificare il disco rigido interno in un dispositivo esterno deve essere rimosso per primo.

Per i PC, ci sono alcuni  casi che richiedono di estrarre il lato sinistro o destro della CPU usando un cacciavite. C'è anche un  caso che ha un pulsante per rimuovere il caso . Ma, in generale, l'  involucro ha una vite che può essere aperta usando un cacciavite Phillips (cacciavite più).

Oh sì, assicurati che il tuo computer sia spento prima di aprire la  custodia ! Scollegare anche tutti i cavi collegati al PC tower, in particolare il cavo di alimentazione, in modo da non rimanere fulminati. Dopo aver aperto il  caso  , prova a trovare dove si trova la posizione del disco rigido.

Se si dispone di  un vecchio involucro di  uscita, è necessario un cacciavite per aprire le viti collegate al supporto del disco rigido. La maggior parte dei  casi ha una leva che può essere ruotata in modo da rimuovere facilmente il disco rigido.

Scollegare lentamente il disco rigido - non tirarlo troppo forte per evitare danni. Successivamente, scollegare tutti i cavi collegati al disco rigido come cavo IDE o SATA e  connettore di alimentazione . Ricorda, fai attenzione quando scolleghi i cavi e non hai fretta. Quando il disco rigido è separato dal  case e i cavi sono stati tirati, il disco rigido interno è pronto per essere reso esterno.

Per i laptop la strada non è molto diversa. Assicurarsi che il laptop sia spento e scollegare tutti i cavi come USB e cavo. Quindi, non dimenticare di scollegare la batteria dal laptop - di solito c'è un gancio che può essere rimosso per aprire lo slot della batteria. Se non è presente, prova a cercare il manuale del laptop come riferimento.

Anche se ha scollegato la batteria, un laptop può ancora mantenere un po 'di elettricità che può farti fulminare. Premere il potere tasto  per 15 secondi in modo che il resto della energia elettrica scompare.

Quindi, estrarre il disco rigido che si trova di solito nella parte inferiore del laptop utilizzando un cacciavite. Fare attenzione in questo processo perché non tutti i modelli di laptop hanno la stessa posizione del disco rigido. In caso di dubbi, è possibile fare riferimento al manuale o chiedere agli esperti di estrarre il disco rigido.

5. Inserire il disco rigido interno nella custodia

how-to-make-internal-hard drive-to-external

Il passaggio successivo consiste nell'inserire il disco rigido nel contenitore in base al tipo di disco rigido. Se si dispone di un disco rigido di tipo PATA, è necessario collegare il cavo IDE e il connettore di alimentazione al contenitore con il disco rigido. Per il modello SATA, è sufficiente collegare il disco rigido alla porta SATA disponibile sull'involucro, come mostrato sopra.

Inoltre, tieni presente che alcuni modelli e marchi di custodie hanno diversi modi per collegare i dischi rigidi: anche in questo caso i manuali possono essere il riferimento più rilevante per te. Ora il tuo disco rigido esterno è pronto per l'uso.

Bene, quello era il modo di fare un disco rigido interno a un esterno che può essere praticato. Non devi preoccuparti che il vecchio disco rigido sia ridondante, ora hai spazio aggiuntivo per archiviare varie raccolte di film, serie TV o giochi sospesi. Molto interessante, vero?

Ancora una volta, assicurarsi di non estrarre o installare il disco rigido in fretta. Il disco rigido è un componente importante, quindi sarà un peccato se viene danneggiato perché si possono effettivamente evitare cose. Inoltre, ricorda che non tutti i modelli di PC, laptop e case hanno lo stesso identico metodo di installazione. In bocca al lupo!